Articoli divulgativi

Share |

Memoria attiva già prima dei 6 mesi: i neonati ricordano tutto


02/01/2012

​Anche prima del compimento dei 6 mesi di età, «lontano dagli occhi» per i neonati non significa «lontano dalla memoria»: anche se così piccoli, infatti, ricordano tutto, anche quando sembra che abbiano dimenticato. La scoperta, effettuata da un gruppo di psicologi statunitensi della Johns Hopkins University, mette in discussione una decennale conoscenza - nota agli addetti ai lavori come «assenza della permanenza dell'oggetto» - secondo la quale, fino ai sei mesi di età, i bambini non hanno memoria se non per le cose che hanno davanti agli occhi.

Il recente studio, pubblicato su Psychological Science, rivela che se anche i piccoli non riescono a ricordare i dettagli di un oggetto mostrato loro e poi nascosto, il loro cervello sviluppa dei «puntatori» che lo aiutano a mantenere la consapevolezza che qualcosa che è stato visto continua a esistere anche quando non lo si vede più.

I ricercatori guidati da Melissa Kibbe e da Alan Leslie della Rutgers University hanno mostrato a dei bambini di 6 mesi un monitor su cui scorrevano, alternate, le immagini di un triangolo e di un disco. Gli studiosi hanno misurato i tempi di reazione dei piccoli ogni volta che l'immagine da triangolo diventava disco, e quando entrambe sparivano dal monitor, lasciandolo vuoto: e hanno così rilevato che, mentre i bambini non mostravano alcuna sorpresa nel cambiamento tra le due figure, si stupivano invece quando il monitor rimaneva vuoto. La conclusione? I neonati, affermano i ricercatori, ricordano l'esistenza di un oggetto pur senza ricordarne specificamente le sembianze: una scoperta importante, afferma Kibbe, perché getta luce sui meccanismi cerebrali che supportano la memoria durante e dopo l'infanzia.


(Fonte: Salute24)