Indagine Onda “La Schizofrenia e l’impatto sulla qualità di vita dei famigliari dei pazienti”




30 Set 2011

Onda ha svolto  un’indagine conoscitiva con lo scopo di individuare e caratterizzare le problematiche con cui si confrontano quotidianamente le donne che accudiscono familiari affetti da psicosi schizofrenica.

La ricerca è stata articolata in due fasi distinte, selezionando un campione costituto da donne di età compresa tra i 30 e i 65 anni, che da tempo e in prima persona si occupano dei propri familiari malati:

–       Fase qualitativa: 3 gruppi di discussione (Milano-Roma-Napoli) con 7-8 partecipanti ciascuno

–       Fase quantitativa: interviste personali a 65 donne

 

I risultati della ricerca forniscono numerosi spunti di riflessione per tutti gli operatori clinici e assistenziali che seguono questi pazienti e le loro famiglie, perché danno un quadro molto chiaro sulle effettive difficoltà che le caregiver incontrano quotidianamente nello svolgimento del loro difficile compito, identificando gli aspetti più critici e i reali bisogni su cui è necessario lavorare per migliorare la qualità di vita dei pazienti e dei loro familiari.

Prioritario è combattere la stigmatizzazione che ancora oggi grava sulla psicosi schizofrenica e sulle malattie psichiche in generale e definire strategie di aiuto, supporto e promozione a favore della figura del caregiver, che rappresenta il principale e insostituibile riferimento per l’ammalato.

 

I risultati della ricerca sono stati oggetto di una pubblicazione divulgativa di Onda.

materiale download

sistema sanitario
Abstract
Progetti correlati: