Violenza donne: oltre 4mila hanno chiesto aiuto in Lombardia




22 Nov 2017

I dati del primo semestre 2017. Nel 2016 erano state 5200

 (ANSA) – MILANO – Quasi 4 mila donne nei primi sei mesi del 2017 si sono rivolte ai centri antiviolenza lombardi. Erano state 5200 in tutto il 2016. A fornire i dati è stato l’assessore al Reddito di autonomia e inclusione sociale Francesca Brianza, nel corso della sua comunicazione al Consiglio regionale sulle politiche antiviolenza.

Secondo Brianza, i numeri dei centri antiviolenza in Lombardia “dimostrano due cose: sia che purtroppo il fenomeno è terribilmente forte, sia che le politiche regionali funzionano, perché le donne hanno fiducia in noi e ci chiedono aiuto“. Tra il 2013 e il 2017, ha ricordato l’assessore, la Regione Lombardia ha stanziato 11 milioni di euro per le politiche antiviolenza.

In occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, che ricorre sabato 25 novembre, da venerdì a domenica la facciata di Palazzo Pirelli sarà illuminata per la prima volta la sera con la scritta “Non sei da sola”. (ANSA).

Progetti correlati: