EMERGENZA COVID-19: COSÌ HUMANITAS SI È TRASFORMATA E FA RETE NEL MONDO




26 Mar 2020

Il policlinico è diventato in pochi giorni un ospedale con 300 posti letto dedicati ai pazienti Covid tra degenze, Pronto Soccorso e Terapie Intensive. Un’esperienza condivisa con gli ospedali di tutto il mondo per fare squadra e lanciare il messaggio: Get Ready!

Sabato 28 marzo maratona di 7 ore in live streaming con i massimi esperti delle Terapie Intensive di tutto il mondo.

Stati Uniti, Australia, Brasile, Israele, Inghilterra, Germania, Francia e tanti altri Paesi dove il virus sta arrivando con la stessa velocità, guardano oggi l’Italia per imparare dalla sua risposta all’emergenza. Nelle ultime settimane medici, infermieri, manager e ricercatori di Humanitas sono stati chiamati dai colleghi degli altri grandi ospedali italiani e stranieri per condividere la loro esperienza e fare rete. Moltissime le richieste di informazioni che riguardano ad esempio le dotazioni tecnologiche necessarie per affrontare l’epidemia, la divisione dei flussi di pazienti, la creazione di aree dedicate per i pazienti positivi al virus, la gestione dei dispositivi di protezione individuale e dei ventilatori polmonari in relazione a un aumento dei posti letto nelle Terapie Intensive. Humanitas è inoltre in collegamento con l’Università di Wuhan per uno scambio di informazioni e esperienze.

Per maggiori informazioni, scarica l’allegato qui

materiale download

Progetti correlati: