EMERGENZA COVID-19 | FARMACIE




26 Mar 2020

Pubblichiamo con piacere il messaggio di Annarosa Racca, Presidente Federfarma Lombardia. In questi giorni di blocco delle attività commerciali le farmacie sono comunque aperte e offrono il loro supporto concreto ai cittadini con i loro presidi territoriali.

Leggete l’articolo! Informazioni utili anche sulla consegna dei farmaci a domicilio.

 

Sono giorni difficili per l’Italia, sono giorni difficili per le farmacie italiane impegnate con tutti gli altri attori del Sistema sanitario nella lotta contro il Covid-19 e nell’aiuto ai cittadini. Le farmacie ci sono; noi siamo il primo presidio territoriale del Sistema sanitario nazionale e siamo aperte, ogni giorno e ogni notte, per dare risposte ai cittadini spaventati e disorientati.

Nei primi giorni lo abbiamo fatto aiutando le persone a rispettare le norme di sicurezza, li abbiamo informati per seguire le corrette norme igieniche e li abbiamo convinti che era necessario stare in casa. Ogni piccolo malessere, colpo di tosse, mal di gola viene vissuto adesso con angoscia. Sono sempre le donne, tuttora responsabili della salute delle famiglie, quelle con cui ci confrontiamo di più. Cerchiamo di aiutarle mettendo anche in opera attività e norme che possano sostenere e facilitare i soggetti più fragili, per esempio: la stampa in farmacia del promemoria della ricetta elettronica; oppure, se impossibilitati a recarsi in farmacia, con la consegna a casa di farmaci e presidi. Per la consegna a domicilio sono stati attivati due servizi nazionali, quello gestito da Federfarma che risponde al numero verde 800.189.521 e un nuovo numero istituito ad hoc con la Croce Rossa Italiana, il numero verde 800.065.510. Inoltre, in Regione Lombardia abbiamo attivato un numero in collaborazione con il Comitato Territoriale della Croce Rossa espressamente dedicato ai cittadini lombardi: il numero CRI Pronto Farmaco 02.388.3350.

Il consiglio ormai costante è quello di rimanere a casa e noi continueremo nel nostro lavoro, continueremo a combattere questa battaglia. Tutti insieme ce la faremo.

Progetti correlati: