Endometriosi: necessari registri per monitorarla




25 Giu 2013

L’endometriosi continua a mietere vittime soprattutto nel Lazio, dove una donna su 10 soffre di questa patologia. A volte occorrono dieci anni per ricevere una diagnosi corretta e si stima che circa il 79% delle donne che ne sono affette abbiano ripercussioni sul lavoro. Occorrono registri regionali per monitorare la patologia: basterebbe l’adesione di cinque regioni per estendere l’iniziativa a tutto il territorio nazionale.

L’articolo completo su Quotidiano Sanità.

Progetti correlati: