La tutela della fertilità nei pazienti oncologici. Dalla crioconservazione ai percorsi diagnostici terapeutici dedicati. Ok dalla Stato Regioni al piano del Ministero della Salute




27 Feb 2019

Metodiche di tutela della fertilità femminile e maschile, requisiti dei Centri autorizzati alla conservazione dei gameti e dei tessuti ovarico o testicolare e il Pdta per le persone sottoposte a trattamenti oncologici che desiderino preservare la fertilità. È quanto contenuto nell’Accordo “Tutela della fertilità nei pazienti oncologici” proposto dal Ministero della Salute è stato approvato dalla Conferenza Stato Regioni per offrire nuove opportunità di avere figli a chi ha avuto un cancro.

Scarica il documento e leggi l’articolo completo su Quotidiano Sanità

Progetti correlati: