Lombardia. Istituita la Giornata della Ricerca. Sarà dedicata a Umberto Veronesi




2 Mag 2017

Istituita con la legge regionale 29/2016, sarà celebrata l’8 novembre. La scelta di dedicarla a Veronesi perché, ha spiegato l’assessore Del Gobbo, “pochi uomini come lui hanno interpretato in modo compiuto il significato di ricerca e di umanità”. Durante questa giornata saranno anche premiati ricercatori e innovatori.

“Sarà dedicata a Umberto Veronesi la ‘Giornata della Ricerca’ che la Lombardia, con l’approvazione della Legge regionale 29, si appresta a celebrare ogni 8 novembre”. Lo ha annunciato l’assessore regionale all’Universita’, Ricerca e Open innovation, Luca Del Gobbo, durante la premiazione dei ‘Grant 2017’, organizzata dalla Fondazione Veronesi.

“Pochi uomini come lui hanno interpretato in modo compiuto il significato di ricerca e di umanità – ha detto l’assessore – e quindi vogliamo ricordarlo ogni anno tributandogli una giornata di festa. Ricordo sempre il coraggio, la competenza e la passione che ha sempre messo nel portare avanti la sua battaglia contro il male del secolo. Sono tre elementi che non possiamo dimenticare e che devono diventare la sua eredità per il futuro”. Durante questa giornata saranno anche premiati i migliori ricercatori e innovatori che si affacciano sulla scena internazionale.

Altro tema toccato da Del Gobbo durante il suo intervento è quello relativo alla sede di Ema. “Il Pirellone – ha ricordato – è a disposizione, e ieri Maroni e il sindaco Sala sono stati a Roma per portare a Milano la sede dell’Agenzia internazionale del farmaco. Solo con un gioco di  squadra potremo vincere questa battaglia che renderà ancora più prestigiosa e competitiva la nostra regione”.

L’assessore ha poi concluso il suo intervento sottolineando come il territorio lombardo “un unicum nel panorama europeo” investa più del 3 per cento del Pil in ricerca e innovazione (circa 10,5 miliardi di euro).
Da QS
Progetti correlati: