Lupus eritematoso cutaneo potrebbe essere legato ad altre patologie autoimmuni




11 Mag 2018

I pazienti, dunque, dovrebbero sottoporsi a un’attenta valutazione medica per evidenziare eventuali malattie autoimmuni concomitanti, soprattutto artrite e a carico della tiroide. Lo studio su Jama Dermatology

Chi soffre di lupus eritematoso cutaneo (Cle – cutaneous lupus erythematosus) dovrebbe essere valutato attentamente per evidenziare eventuali altre patologie autoimmuni. È il consiglio che arriva da tre ricercatori dell’Università del Texas Southwestern Medical Center di Dallas, che hanno pubblicato uno studio su Jama Dermatology.

 

Leggi l’articolo completo su Quotidiano Sanità

Progetti correlati: