NASCE ALL’UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI FIRENZE IL MASTER DI II LIVELLO IN SALUTE E MEDICINA DI GENERE




10 Dic 2018

Negli ultimi anni la Medicina di genere ha suscitato un interesse crescente, anche se non sempre ben definito nel suo reale significato e dimensione.
Lo stato di salute o di malattia può essere influenzato sia da aspetti sanitari legati al sesso (biologici) sia da aspetti socio-economici e culturali che possono condizionare l’accesso alle cure di individui di sesso diverso.
La Medicina di genere è una dimensione interdisciplinare della medicina, che vuole studiare l’influenza del sesso e del genere sulla fisiologia, fisiopatologia e patologia umana. Sappiamo che uomini e donne soffrono delle stesse patologie, anche se in percentuali diverse, hanno sintomi differenti e si ammalano in modo differente, perciò vanno curati e trattati farmacologicamente in modo diverso: è questo lo scopo della medicina genere-specifica, che non riguarda solo la salute della donna, ma rappresenta un differente approccio alla malattia, in una dimensione trasversale che coinvolge di fatto tutte le specialità del panorama scientifico.
Per la realizzazione e l’applicazione di una Medicina genere-specifica è fondamentale la formazione di tutto il personale che opera in ambito sanitario. A tale scopo presso l’Università degli Studi di Firenze, nel Dipartimento di Scienze della Salute è attivo un Master di II Livello in Salute e Medicina di Genere, che offre un percorso universitario volto a formare una figura professionale con competenze trasversali e conoscenze tali da promuovere la cultura nel campo della Salute e Medicina di Genere.

 

Maggiori informazioni su: www.unifi.it  e www.facebook.com/MasterSaluteMedicinadiGenere/

materiale download

Progetti correlati: