Io non sclero: storie di progetti e sogni che non si fermano con la sclerosi multipla




Tag progetto: Io non sclero

www.iononsclero.it , #iononsclero
Data inizio/fine: settembre 2014/in corso

Guardare al futuro con la sclerosi multipla

In molti casi la Sclerosi Multipla (SM) viene diagnosticata in un’età (tra i 25 e i 40 anni) in cui il futuro sta per prendere forma, quando si concretizzano progetti lavorativi e personali. La diagnosi della malattia arriva a sgretolare ogni certezza e i piani per il futuro che normalmente sarebbero affrontati con serenità ed energia iniziano a velarsi di incertezza e imprevedibilità.

Eppure, nei pazienti rimane la voglia di lottare, di raccontare e di provare a realizzare i propri progetti, quelli che contano e che non si fermano con la SM.

 


Dal 2014 IO NON SCLERO racconta la vita con la SM con uno sguardo nuovo e positivo.

Il progetto è cominciato con una web-serie in 6 episodi e con l’iniziativa online che ha chiamato a raccolta le idee utili a migliorare la qualità di vita dei pazienti con la sclerosi multipla e dei loro familiari.

Nel 2015 IO NON SCLERO è passato dalla fiction alla realtà: la serie real-life in 7 episodi ha raccontato le storie vere, i sogni e i progetti di alcuni partecipanti all’iniziativa dell’anno precedente. IO NON SCLERO ha poi voluto celebrare la Giornata Mondiale della Sclerosi Multipla 2015 con un grande evento aperto al pubblico dove, in chiusura, lo chef-scienziato Marco Bianchi ha presentato tre ricette pensate per chi convive con la SM. I tanti messaggi della community Facebook e il percorso di IO NON SCLERO sono stati raccolti in un e-book disponibile gratuitamente sul sito.

Guarda a web serie

Nel 2016 l’e-book è approdato nelle librerie italiane in una nuova edizione cartacea arricchita con contributi provenienti dal mondo istituzionale, scientifico e associazionistico. Una nuova call to action ha chiamato a raccolta le foto e i video-messaggi di chi ogni giorno lotta contro la SM. I volti e le storie dei partecipanti all’iniziativa hanno dato vita ad un nuovo episodio speciale di IO NON SCLERO.

Scarica l’ e-book

Lo storytelling, l’arte di raccontare, è stato al centro delle attività del 2017. Un’iniziativa online ha chiamato a raccolta le storie dei momenti in cui i pazienti hanno capito che la loro vita stava andando avanti nonostante la sclerosi multipla. Matteo Caccia, autore e conduttore, esperto di storytelling, ha aiutato i pazienti a superare il “blocco da pagina bianca” condividendo in alcuni videotutorial i trucchi e i consigli per scrivere la propria storia.

Tra tutte le storie arrivate nel corso dell’iniziativa online, il comitato di IO NON SCLERO ne ha selezionato 12 che sono state trasformate in tavole artistiche che hanno girato l’Italia in una mostra itinerante. Un video 360° disponibile sul sito permette a tutti di rivivere l’esperienza della mostra grazie ad una tecnologia di ultima generazione. Le 12 storie e le illustrazioni sono diventate protagoniste anche dell’agenda 2018 IO NON SCLERO distribuita gratuitamente in una selezione di librerie italiane e scaricabile sul sito.

Scopri di più sulla mostra e sulle sue tappe in tutta Italia

 


2018 – IL MIO GRAZIE” Dedicato a chi o cosa ti dà la forza di non fermarti con la SM

Anche nel 2018 IO NON SCLERO ha lasciato spazio alla tua storia.
Il tema di quest’anno è stato “Il mio grazie” e ha raccontato la realtà della sclerosi multipla mettendo in luce l’importanza delle persone e delle cose che stanno vicino a chi affronta la SM.

Le tante storie raccolte in questi anni ci hanno dimostrato che i progetti e i sogni non si fermano con la sclerosi multipla e che a volte sono i piccoli gesti e dettagli a fare la differenza e a dare la forza per guardare al futuro. Un’amicizia, un lavoro, un amore, ma anche un hobby, lo scodinzolio del proprio cane, i sorrisi del proprio bambino o la bellezza di un posto in cui tornare, il libro preferito o una frase che rimane scolpita nel cuore.

Il Comitato IO NON SCLERO ha letto con grande attenzione i tanti messaggi inviati nel corso dell’iniziativa “IL MIO GRAZIE” e ne ha selezionati 8 che diventeranno protagonisti di una campagna di affissioni in varie città italiane, ripresa anche da stampa e web. I messaggi sono stati valutati e selezionati in base ai seguenti criteri:

  • Aderenza al tema dell’iniziativa: “Il mio grazie. Un messaggio dedicato a quella persona o quella cosa che mi dà la forza di non fermarmi con la SM”
  • Emozione: Il valore emozionale del messaggio, la sua capacità di comunicare e creare con il lettore un legame, suscitando sensazioni e riflessioni.
  • Linguaggio: appropriatezza linguistica e leggibilità.

Leggi le 8 storie vincitrici

Dagli 8 GRAZIE selezionati dal comitato IO NON SCLERO, hanno preso vita 4 tavole artistiche: colori, immagini e parole per ringraziare chi o cosa dà la forza per andare avanti con la sclerosi multipla.

Le 4 tavole artistiche saranno esposte in alcune aree di varie città italiane per far conoscere il vero volto della SM in Italia fatto di coraggio e di voglia di non arrendersi, ma anche di supporto e affetto dato da famigliari, amici, animali domestici, hobby etc. Le 4 tavole saranno riprese anche da stampa e web.

Guarda le 4 tavole artistiche

 

IO NON SCLERO DIVENTA UN’ APP

Nel 2018 IO NON SCLERO diventa anche un’ app dedicata a chi non si ferma con la sclerosi multipla! Per scaricarla gratuitamente sul tuo smartphone o tablet, clicca su questi link: App Store (https://itunes.apple.com/it/app/io-non-sclero/id1381424285…) e Google Play (https://play.google.com/store/apps/details…)

IO NON SCLERO è  un’app per portare sempre con te i sogni e i progetti che non si fermano con la sclerosi multipla e per rimanere sempre aggiornato su tutte le novità del progetto!

Scaricala subito!