Dolore pelvico cronico




Tag progetto: Dolore pelvico cronico

Anno: 2019

•• Il dolore cronico rappresenta una vera e propria malattia che, come tale, deve essere affrontata, correttamente inquadrata e opportunamente curata ••


•>SCARICA QUI i materiali per imparare a riconoscere e comunicare il tuo dolore <•

1. il diario mensile del dolore pelvico femminile. Stampalo e segna intensità, tipologia sede e tempistiche del tuo dolore. Questo strumento aiuterà il tuo medico a comprenderlo meglio e a trovare una soluzione.

2. brochure “Conoscere, comunicare, curare il dolore pelvico cronico” 


L’esperienza del dolore-malattia, che è più frequente nella popolazione femminile, coinvolge non solo aspetti sensoriali correlati al dolore “fisico”, ma anche quelli emozionali, cognitivi, comportamentali e relazionali, danneggiando gravemente la qualità della vita dei pazienti: le attività quotidiane, anche le più semplici, diventano un peso insostenibile, e l’incapacità di portare avanti i propri impegni familiari, domestici, lavorativi e ludici genera sensi di colpa, frustrazione, insoddisfazione e inadeguatezza che spesso sono acuiti dalla incomprensione di chi sta intorno.

Il mancato riconoscimento “sociale” del dolore cronico come patologia vera e propria, grave e invalidante è responsabile di un ulteriore aggravio nel vissuto dei pazienti. Persiste ancora oggi un gap culturale che porta il dolore cronico ad essere sottovalutato, sottodiagnosticato e di conseguenza sottotrattato o comunque non correttamente gestito.

Onda ha condotto due indagini per analizzare il dolore pelvico dal punto di vista dei ginecologi, delle donne. I risultati evidenziano che questa è una patologia molto frequente anche se non viene affrontata correttamente. Oltre ad una scarsa conoscenza da parte delle donne, spesso manca una corretta presa in carico da parte del ginecologo.

Sulla scorta di questi risultati, Onda ha creato una campagna di comunicazione (sui social e negli ospedali, in occasione dell’H-Open week 2019) che ha l’obiettivo di diffondere una serie di semplici strumenti ad uso delle donne che soffrono di dolore pelvico.

La pubblicazione distribuita negli ospedali Bollini Rosa abbinata ad un poster, punta a far conoscere la patologia e ad aiutare le donne a dare un nome alla propria sofferenza per comunicarla.

Consci del fatto che non è facile “raccontare” il dolore ma è il presupposto per poter giungere ad un corretto inquadramento diagnostico, Onda ha anche creato un diario del dolore in cui registrare caratteristiche e tempistiche della sintomatologia in modo da poterne fornire al medico una rappresentazione completa e precisa, guidandolo così nella diagnosi differenziale.

 

••••••> SCARICA l’applicazione per la ginnastica intima femminile <••••••

Scarica la app per Iphone
Scarica la app per Android