TUMORE AL POLMONE. È ALLARME TRA LE GIOVANI DONNE




18 Feb 2020

Lo afferma uno studio che ha analizzato i dati di 40 Paesi in quattro continenti. Le differenze is sono attestate all’interno delle classi di età e delle corti di nascita. I fattori di rischio che contraddistinguono i singoli Paesi e che possono contribuire all’aumento del carcinoma polmonare nella popolazione femminile saranno oggetto di ulteriori studi

L’incidenza del cancro al polmone è più alta tra le giovani donne rispetto agli uomini. È quanto emerge da un ampio studio canadese che si è focalizzato sui tassi di incidenza del cancro polmonare in 40 Paesi di 4 continenti.

“Questi risultati anticipano un aumento del carico di cancro ai polmoni che si verificherà tra le donne nei decenni a seguire, in particolare in contesti a reddito più elevato – dice Miranda Fidler-Benaoudia dell’Alberta Health Services di Calgary, autrice principale dello studio – Sono necessari ulteriori lavori per intensificare le misure anti-tabacco e identificare i fattori per l’aumento del carico di cancro ai polmoni tra le giovani donne”.

Progetti correlati: